IT | EN | ES | PO | Login
news - Lettera dal Brasile
Pasqua 2014

Cari padrini, madrine, amici e sostenitori della Casa dos Curumins,

Sabato 22 di marzo, alla presenza del console svizzero a San Paolo, Sig. François Duvanel, e dal Ticino della Sig.ra Claudia Zorloni-Garzoni, abbiamo inaugurato la nuova ala della Casa dos Curumins.
Un traguardo importante che ci dona stabilità e nuovi spazi per sviluppare le attività con i ragazzi e le famiglie della comunità che sosteniamo. È stato un giorno di grande allegria per tutti noi della casa e per gli ospiti che ci hanno onorato della loro presenza.

La nuova cucina ha permesso di servire un delizioso pranzo a 200 persone accomodate nel nuovo refettorio e in parte nel cortile, anch'esso più ampio.

La Banda dos Curumins ha accompagnato il discorso del console che si è rivolto ai ragazzi incitandoli nello studio e valorizzando l'opportunità che la Casa dos Curumins offre loro.

Ora che la struttura è pronta, sono in atto importanti cambiamenti anche a livello del personale.

Di fatto abbiamo assunto una nuova gerente con solide competenze pedagogiche e lunga esperienza sul campo che affiancherà Adriana, così come due nuove educatrici per i ragazzi.

I team della cucina e delle pulizie sono affiatati ed efficaci.

In questi giorni che precedono la Pasqua, Daniela ed Enrico Abruzzi, i fondatori dell`Associazione ABBA che ha finanziato il 70% dei lavori di ristrutturazione, sono con noi alla Casa dos Curumins, condividendo la nostra gioia, cosi come le difficoltà e le nuove strategie che adotteremo per lo sviluppo del progetto frutto della vostra solidarietà.

Ancora una volta desideriamo ringraziare tutti voi che da anni ci sostenete fedelmente e ci avete permesso di raggiungere questo primo importante risultato, coinvolgendo fondazioni, aziende, privati e scuole che hanno contribuito a completare l'opera e ampliare la qualità dell'offerta ai ragazzi e alla comunità.

Per concludere, desideriamo condividere uno stralcio dello scritto che il console François Duvanel ci ha fatto pervenire il giorno dopo la festa di inaugurazione e che ci permettiamo di lasciare nella versione  originale:

" Prezada Adriana, Prezado Alberto,

Foi uma honra muito grande conhecer a Casa dos Curumins. Com muita alegria, presenciei os sorrisos nos rostos das crianças e ouvi os gritos da turma animada, que obviamente gosta muito da Casa, uma verdadeira representante de um lugar de paz e de refúgio para eles. Aqui, queria parabenizá-los mais uma vez por sua iniciativa. Gostaria de estender os meus cumprimentos à Sra. Marina e a todos os voluntários que contribuem com este trabalho inestimável, feito para ajudar e apoiar as crianças que se encontram em situação frágil no bairro da Pedreira."

A tutti voi che date vita alla grande famiglia dei Curumins, donando sorrisi e opportunità ai nostri ragazzi e alle loro famiglie, vanno i nostri più sinceri auguri di Buona Pasqua, con la speranza che in ogniuno di noi, dalle difficoltà che incontriamo, possa sempre sorgere nuova forza e determinazione per trasformare la vita in atto d'amore da condividere con il prossimo.

 Per l'Associazione,  Alberto e Adriana Eisenhardt      

Copyright ©2008-2009 casadoscurumins.org - All rights reserved - Site by Arcaweb