IT | EN | ES | PO | Login
news - 10 ANNI DI CASA DOS CURUMINS
12 ottobre 2015

Cari padrini, madrine, amici e sostenitori della Casa dos Curumins,

in data 12 ottobre 2015, l’Associazione ha festeggiato in Brasile i 10 anni di attività.  La Casa dos Curumins, che oggi accoglie, cura ed educa trecento bambini e ragazzi dagli otto mesi ai 15 anni di età, ha aperto le porte ai primi cinquanta adolescenti e venti bambini agli inizi del  2005.  Anni di intenso e serio lavoro, non privi di difficoltà e sacrifici, hanno permesso di consolidare il progetto che, da febbraio 2016, accoglierà altri cento ragazzi del quartiere della Pedreira nella nascente Scuola di Musica.

In questi 10 anni di storia, abbiamo accompagnato la parabola ascendente del Brasile che aveva acceso la speranza di un paese più equo per i milioni di emarginati che lo popolano. Oggi assistiamo al declino del paese sotto la guida della presidente Dilma Roussef, all’inizio del suo secondo mandato, erede delle politiche assistenzialiste del più popolare presidente Inacio Lula da Silva (2002 -2010), a cui resta l’indubbio merito di aver dato vita al primo governo brasiliano impegnato in ambito sociale. Durante il doppio mandato presidenziale di Lula, si è però insediato un enorme schema di corruzione legato alle aziende e agli appalti controllati dal governo, che oggi ha letteralmente messo in ginocchio il Brasile. La periferia di San Paolo soffre la crescente disoccupazione che, unita all’aumento vertiginoso del costo di tutti i beni di prima necessità, compresi luce, acqua e gas, sta riportando l’orologio del paese indietro di 20 anni. Il fiore all’occhiello del Brasile, le conquiste sociali, si stanno erodendo nelle allarmanti cifre ufficiali che denunciano il retrocesso del paese. 

In questo contesto, l’operato della Casa dos Curumins viene sempre più valorizzato anche dalle autorità brasiliane che ne riconoscono la serietà, soprattutto per la qualità dei servizi offerti ai bambini e ai giovani che, accompagnati nella crescita, in questi anni sono usciti da situazioni di estrema povertà e vulnerabilità sociale. Nel mese di luglio, con la Segreteria dell’Assistenza Sociale e la Segreteria dell’Educazione di San Paolo, abbiamo potuto firmare e rinnovare accordi di collaborazione per i prossimi cinque anni.

Un grazie di cuore  ad ognuno di voi che, in molti modi, attraverso la solidarietà e la fiducia, avete contribuito alla realizzazione di questa oasi di pace e civiltà ed    al suo sviluppo, permettendo di donare sorrisi, educazione, dignità e, soprattutto, un futuro concreto ai ragazzi che hanno affidato la loro vita al progetto Casa dos Curumins. 

Alberto e Adriana Eisenhardt

 

Copyright ©2008-2009 casadoscurumins.org - All rights reserved - Site by Arcaweb